Fare Falsi Positivi Mammografie Di Predire Il Rischio Di Cancro?

Più della metà delle donne che, negli stati UNITI ottenere mammografie annuali che avranno almeno un falso positivo lettura dopo 10 anni di screening, e ora la nuova ricerca suggerisce che queste donne possono essere ad aumentato rischio di cancro al seno.

Le donne in uno studio danese che hanno avuto almeno un falso positivo mammografia sono stati più probabile che alla fine essere diagnosticati con cancro al seno rispetto alle donne che non dispongono di tale storia.

Ma c’era poca differenza di rischio tra le donne con e senza falsi positivi letture che sono stati proiettati dopo l’anno 2000, suggerendo che i progressi nello screening mammografico della tecnologia hanno portato a più di test accurati.

“Questo studio potrebbe essere interpretata come una rassicurante per le donne di essere proiettato oggi”, dice il cancro al seno specialista Stephanie Bernik, MD, che non era coinvolto nello studio.

Bernik, che è a capo di oncologia chirurgica al Lenox Hill Hospital di New York, dice innovazioni in mammografia di screening a partire dal 2000 hanno portato ad una migliore rilevazione di cancro al seno e un minor numero di falsi positivi.

“Ci è stato a lungo un suggerimento che le donne che hanno più l’attività dei loro seni che portare a falsi positivi mammografie possono avere un aumentato rischio di cancro al seno, ma non penso che questo studio dimostra questo”, dice .

Falsi Positivi Al Test, Più Il Cancro Al SenoFalsi Positivi Al Test, Più Il Cancro Al Seno

Le donne con mammografia positiva proiezioni — se sia falso o non falso, in genere, hanno un ulteriore mammografie, ecografie, seguita da una biopsia per confermare o escludere il cancro al seno se i risultati sono ancora poco chiari.

Falsi positivi mammografia letture sono particolarmente comune nelle donne con seni densi o hanno altre caratteristiche, tra cui formazioni benigne che guardare come i tumori, depositi di calcio, ispessimento cutaneo, appena rientrata capezzoli, o linfonodi sospetti.

Diversi studi precedenti hanno suggerito che le donne con queste caratteristiche seno hanno un rischio aumentato di cancro al seno, ma la ricerca è inconcludente.

Nel recente studio pubblicato, i ricercatori dell’Università di Copenhagen hanno esaminato i dati da una base di popolazione mammografia di screening programma in Danimarca.

L’analisi ha incluso 58.000 di donne che avevano mammografie in quel paese, tra il 1991 e il 2005.

Un falso positivo mammografia è stata associata con un 67% in più di probabilità di riuscire a ricevere una diagnosi di cancro al seno.

Femminile Proiettato In Seguito Aveva Minor RischioFemminile Proiettato In Seguito Aveva Minor Rischio

Ma l’aumento del rischio tra le donne che avevano mammografia dopo l’anno 2000 è stato di circa la metà delle donne proiettato nella metà degli anni 1990, non si è ritenuto significativo.

Università di Copenaghen, professore associato di epidemiologia e ricercatore Mia von Euler-Chelpin, PhD, dice questo suggerisce che le proiezioni prima del 2000 hanno perso più esistente tumori.

Lo studio compare nel numero di Maggio del Journal of the National Cancer Institute.

“Dopo il 2000, il tasso di rilevamento di cancro al seno aumentato e i falsi positivi sono diminuiti”, dice . “Ma il fatto che l’aumento del rischio è rimasto per molti anni dopo lo screening suggerisce anche che il seno le caratteristiche che portano a falsi-positivi possono essere associati con un aumento [cancro al seno] rischio”.

Lei aggiunge che siano necessari ulteriori studi per confermare l’associazione.

UNITI Possono Essere Diverse, Esperto DiceUNITI Possono Essere Diverse, Esperto Dice

Anche se i risultati sono confermati, non è chiaro se i risultati si applicano per le donne negli Stati Uniti, Bernick, dice.

Che è quanto di più donne negli stati UNITI vengono chiamati per il secondo proiezioni o biopsie dopo l’iniziale mammografie.

“Abbiamo una molto più bassa soglia per la chiamata di donne a causa della natura del nostro sistema sanitario, e quindi non necessariamente identificare ciò che sta accadendo all’estero per ciò che sta accadendo qui,” Bernick, dice.

Uno studio a livello nazionale, pubblicato lo scorso ottobre, ha rivelato che il 61% delle donne negli stati UNITI proiettati ogni anno per 10 anni e almeno uno di falsi positivi di lettura, e fino a 1 su 10 con risultati falsi-positivi hanno ricevuto una raccomandazione per una biopsia.

Bernick dice che alcune donne che hanno avuto falsi positivi mammografie o biopsie benigne in passato potrebbe essere meno preoccupati di quello che dovrebbe essere sui futuri risultati.

“Una donna non dovrebbe mai ignorare una nuova ricerca, basata su una storia di falsi-positivi mammografie,” dice.

No Comments Uncategorized

Lo Stress mentale Può Essere più Difficile per le Donne di Cuori

Lo Stress mentale Può Essere più Difficile per le Donne di CuoriAffrontare lo stress mentale può essere più difficile di una donna, il cuore di un uomo, secondo una nuova ricerca.

Uomini e donne data la stessa stressante problema di matematica che tutti hanno avuto un aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, mentre la risoluzione di esso, come previsto, spiega il ricercatore Chester Ray, PhD, professore di medicina cellulare e molecolare e fisiologia presso la Penn State College of Medicine di Hershey.

Normalmente, quando la frequenza cardiaca e aumento di pressione sanguigna, il flusso di sangue al muscolo cardiaco aumenta in modo da poter lavorare di più, Ray dice.

“Tuttavia, in questo caso, anche se il lavoro del cuore salì, il flusso di sangue al cuore non andare fino in donne, come gli uomini,” dice .

La differenza potrebbe spiegare perché le donne sono più propense degli uomini ad avere problemi di cuore dopo il turbamento emotivo, come la perdita di un partner, Ray dice.

Ray è dovuto presentare le sue scoperte all’Experimental Biology meeting 2012 di San Diego.

Stress mentale e il Tuo CuoreStress mentale e il Tuo Cuore

Ray ha dato il problema di matematica in nove uomini e otto donne. “Erano giovani, persone sane”, dice. La maggior parte erano nei primi anni 20.

La sua squadra misurata la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Hanno usato anche una speciale ecografia per misurare il flusso di sangue al muscolo cardiaco. Hanno fatto le prove prima, durante, e dopo tre minuti di problema di matematica.

Gli uomini e le donne hanno dovuto tenere sottraendo sette da un numero casuale.

Per aumentare lo stress mentale, i ricercatori hanno esortato gli uomini e le donne di fare in fretta. Inizialmente hanno detto loro una risposta che non andava quando era.

Prima di fare il problema di matematica, gli uomini e le donne non hanno molte differenze nelle tre prove.

Tuttavia, una volta che lo stress, gli uomini hanno mostrato un aumento del flusso di sangue al cuore. Le donne non ha nel complesso.

“Ciò dimostra che le donne possono essere più suscettibili a sperimentare un evento cardiaco con lo stress mentale rispetto agli uomini, Ray dice.

A quel punto, Ray vuole concentrarsi su ciò che spiega la diversità. Nel frattempo, dice: “la riduzione dello Stress è importante per tutti. Penso che questo suggerisce che le donne realmente dovete stare attenti con lo stress.”

Stress e il Cuore delle Donne: ProspettivaStress e il Cuore delle Donne: Prospettiva

Lo studio suggerisce che lo stress mentale tende ad essere più significativi di una donna di cuore, dice Suzanne Steinbaum, FARE un preventivo cardiologo e direttore delle Donne e la Malattia di Cuore al Lenox Hill Hospital di New York.

Ha esaminato i risultati dello studio. “Penso che dobbiamo capire che lo stress mentale è qualcosa che dobbiamo prestare attenzione a tutti”, dice. “Nelle donne potrebbe essere più significativo e influenzare il cuore delle donne di più”.

Le donne che hanno sintomi legati al cuore, mentre sotto stress devono riferire al proprio medico, dice.

I risultati possono parzialmente spiegare la “sindrome del cuore spezzato”, dice William O’Neill, MD, esecutivo dean di ricerca presso l’Università di Miami Miller School of Medicine.

Le donne a volte l’esperienza estrema di stress quando scoprono che il loro partner è morto, dice. “Le donne arrivano in ospedale e sembra che abbia avuto un attacco di cuore, ma non c’è nessun blocco,” O’Neill dice .

“Il messaggio alle donne, se essi sentono a disagio se in condizioni di stress estremo, devono lasciare che il loro medico,” O’Neill dice.

Questo studio è stato presentato durante una conferenza medica. I risultati dovrebbero essere considerati preliminari, che non hanno ancora subito il “peer review”, in cui al di fuori di esperti di esaminare i dati prima della pubblicazione in una rivista medica.

No Comments Uncategorized

Menopausa: I Fumatori Hanno Più Vampate Di Calore

Ci sono innumerevoli ragioni per cui le donne che fumano dovrebbero dare dei calci all’abitudine per la loro salute, ma qui è un altro.

Il fumo che le donne hanno più vampate di calore, come si passa attraverso la menopausa, e questo è particolarmente vero per le donne che portano determinati geni, un nuovo studio trova.

La ricerca precedente ha collegato il fumo di sigaretta precedenti la menopausa e sintomi peggiori, ma lo studio è tra i primi a esaminare l’impatto del fumo e geni di vampate di calore.

Fumatori Era Più Vampate Di CaloreFumatori Era Più Vampate Di Calore

Come previsto, i fumatori in studio riportato più vampate di calore rispetto alle donne che non fumano.

Ma i fumatori che hanno eseguito anche gene specifico variazioni legate al metabolismo degli estrogeni e suscettibilità alle tossine ambientali avuto più vampate di tutti, spiega il ricercatore e ob-gyn Samantha Mozziconi, MD, della University of Pennsylvania Perelman School of Medicine.

Mozziconi dice sapendo che il fumo aumenta la frequenza e la gravità delle vampate di calore possono convincere alcune donne in menopausa a mollare le sigarette una volta per tutte, anche se hanno provato a smettere di prima.

Circa 1 su 5 donne degli stati UNITI-circa 20 milioni di donne-che fuma sigarette.

“La ragione per cui quasi il 20% delle donne che continuano a fumare, perché è davvero difficile smettere,” Mozziconi dice. “Ma se dici a una donna che sta avendo terribile vampate di calore che potrebbe essere, perché lei fuma, che potrebbe fare la differenza.”

Menopausa, il Fumo, e GeniMenopausa, il Fumo, e Geni

Lo studio ha incluso più di 300 donne seguite per oltre un decennio, come parte di un più ampio menopausa studio. Circa la metà dei partecipanti erano Afro-Americani e metà bianco.

Le donne sono ancora le mestruazioni quando sono entrato in studio, e che sia entrato in menopausa o completato oltre 11 anni di osservazione.

Durante questo tempo, i campioni di sangue sono stati prelevati e le donne sono stati interrogati circa la loro salute riproduttiva e storie, così come i loro sintomi della menopausa e stile di vita.

Le donne che hanno avuto uno o più dei cinque gene variazioni legate al metabolismo di estrogeni e suscettibilità alle tossine ambientali, come il fumo di sigaretta, aveva più caldi flash sintomi che le donne senza varianti. Questo era particolarmente vero per le donne Afro-Americane, Mozziconi, dice.

Dopo aver esaminato l’impatto di altri flash a caldo fattori di rischio, come l’obesità e il consumo di alcol, Afro-Americano, i fumatori sono stati 84% in più di probabilità di sperimentare vampate di calore in un punto nello studio di Afro-Americani non fumatori. Bianco fumatori erano il 56% in più di probabilità di avere vampate di calore rispetto a quelli bianchi non fumatori.

Messaggio per i Fumatori: ‘Stop’Messaggio per i Fumatori: 'Stop'

Mentre i fumatori in studio sono stati circa il doppio delle probabilità rispetto ai non fumatori per esperienza vampate di calore, il rischio è stato del 21 volte maggiore per i fumatori che hanno portato specifiche varianti del gene, Mozziconi, dice.

Aggiunge che l’esposizione al fumo passivo e altri inquinanti ambientali possono anche aumentare la frequenza e la gravità delle vampate di calore nelle donne in menopausa che portano queste varianti.

Cleveland ob-gyn Margery Gass, MD, dice che mentre l’aspetto genetico dello studio è interessante, il messaggio di fondo è semplicemente che tutte le donne che fumano sono a maggior rischio di vampate di calore come la fase di transizione in menopausa.

Gass è il direttore esecutivo della North American Menopause Society.

“Non credo che la maggior parte delle donne che fumano sapere che sono a rischio di precedenti menopausa e più gravi sintomi della menopausa”, dice. “Questo è un messaggio importante per ottenere là fuori, ed è un motivo in più per le donne per evitare di fumare.”

No Comments Uncategorized